REG-VINO

"REG-VINO"

La soluzione creata per permettere alle AZIENDE VITIVINICOLE di gestire i REGISTRI DEMATERIALIZZATI

"REG-VINO": Il Decreto Ministeriale n. 293 del 20 marzo 2015 stabilisce, in conformità con la normativa europea, le modalità di tenuta dei registri in forma telematica nel settore vitivinicolo e delle relative registrazioni.

Il Ministero "MIPAAF" ha comunicato, tramite il Decreto Ministeriale 461 del 28 Aprile 2017, la proroga dei termini per gli operatori di
tenere esclusivamente il registro telematico, spostando la data di partenza dell'ambiente definitivo al
30/06/2017.

Secondo quanto previsto dal DM del 20/3/2015 sono obbligati ad effettuare le registrazioni di carico e scarico i soggetti che:

- per l’esercizio di attività imprenditoriale agricola o commerciale, detengono un prodotto vitivinicolo.
- i titolari di stabilimenti o di depositi che effettuano operazioni per conto di terzi.
- i titolari di stabilimenti di produzione o di imbottigliamento dell'aceto.

A tal proposito, comunichiamo che è disponibile la nostra soluzione "REG-VINO".
La soluzione permette la gestione semplice e completa dei movimenti per la tenuta dei registri vitivinicoli dematerializzati. La nostra soluzione "REG-VINO", prevede la possibilità da parte dell’utente di caricare in un semplice dataentry tutte le operazioni previste dal decreto (Giacenza iniziale, Carico per acquisto, Scarico per vendita, Imbottigliamento, Pigiatura, Sfecciatura, Svinatura, Taglio, etc). La procedura prevede la creazione dei flussi da inviare al ministero MIPAAF per le anagrafiche Clienti, Vigne, Vasi Vinari e movimenti tramite web-services.

Per saperne di più scarica la nostra brochure: REG-VINO